ALONSO IN FERRARI

Posts Tagged ‘Pirelli

GP Giappone Alonso in volata

leave a comment »

F. Alonso Grand Prix Japanese 2011 - Suzuka circuit

09 ottobre 2011 – Suzuka

Suzuka non mente, un finale in crescendo e un arrivo in volata. La Ferrari dunque c’è, non solo quando gli altri non usano scorciatoie tecniche al limite del regolamento (vedi Silverstone) Con grande stile e fair play la Ferrari ha sempre fatto finta di  “dimenticare di ricordarlo”. C’era sì la grande voglia di Vettel di vincere e titolare il mondiale con una vittoria, ma stavolta non è andato così. Quanto al tedeschino campione del mondo-bis la notizia semplicemente non c’è. Lo si intuiva già da marzo.

Grand Prix Japanese 2011 - Suzuka circuit

Annunci

Written by alonsoinferrari

9 ottobre 2011 at 10:23 am

GP Giappone – libere Alonso secondo tempo

leave a comment »

Suzuka circuit - Ferrari 150° Italia

07 ottobre 2011 – Suzuka

Grand Prix Japan 2011 - prove libere

Written by alonsoinferrari

7 ottobre 2011 at 9:16 am

GP Gran Bretagna finalmente Ferrari

leave a comment »

Fernando porta alla vittoria la Ferrari 150° Italia

10 luglio 2011 – Silverstone

Alonso riporta la vittoria a Maranello, nuove regole, errori Red-Bull e manico del campione fanno il resto. Divertente comico il finale quando un arrembante Webber in fase di sorpasso viene interpellato in diretta-radio: deve mantenere le distanze dal super-protetto compagno di squadra Vettel. Loro erano quelli (la squadra Red-Bull) che lasciavano “liberi” i propri piloti non imponendo ordini di sorta. Insomma bel modo di trionfare proprio qui a Silverstone, dopo 60 anni nella stessa pista dove la scuderia del cavallino iniziò la storia della Formula 1.

GP Gran Bretagna, Ordine d'Arrivo - 10 luglio 2011 Pos Pilota Team Tempo Gap Giri
 1.  Alonso        Ferrari                    1h28:41.194
 2.  Vettel        Red Bull-Renault           +    16.511
 3.  Webber        Red Bull-Renault           +    16.947
 4.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    28.986
 5.  Massa         Ferrari                    +    29.010
 6.  Rosberg       Mercedes                   +  1:00.665
 7.  Perez         Sauber-Ferrari             +  1:05.590
 8.  Heidfeld      Renault                    +  1:15.542
 9.  Schumacher    Mercedes                   +  1:17.912
10.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +  1:19.108
11.  Sutil         Force India-Mercedes       +  1:19.712
12.  Petrov        Renault                    +  1:20.600
13.  Barrichello   Williams-Cosworth          +  1 giro
14.  Maldonado     Williams-Cosworth          +  1 giro
15.  Di Resta      Force India-Mercedes       +  1 giro
16.  Glock         Virgin-Cosworth            +  2 giri
17.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +  2 giri
18.  Liuzzi        HRT-Cosworth               +  2 giri
19.  Ricciardo     HRT-Cosworth               +  3 giri        

Giro più veloce: Alonso Ferrari 1:34.908

Written by alonsoinferrari

10 luglio 2011 at 5:08 pm

GP Gran Bretagna seconda fila rossa

leave a comment »

F. Alonso - Ferrari

9 luglio 2011 – Silverstone

Prima fila RedBull, con Mark Webber stavolta, alla sua seconda pole quest’anno,  poi Alonso ma il distacco dalle RedBull s’è molto ridotto .

GP Gran Bretagna, Griglia di Partenza - 9 luglio 2011 Pos Pilota Team Tempo Gap Giri  
 1.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1.30.399
 2.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1.30.431   + 0.032
 3.  Fernando Alonso       Ferrari              1.30.516   + 0.117
 4.  Felipe Massa          Ferrari              1.31.124   + 0.725
 5.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1.31.989   + 1.590
 6.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1.31.929   + 1.530
 7.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1.31.933   + 1.534
 8.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1.32.128   + 1.729
 9.  Nico Rosberg          Mercedes             1.32.209   + 1.810
10.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1.32.376   + 1.977
Q2 -----------------
11.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes 1.32.617s   + 0.977
12.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1.32.624s   + 0.984
13.  Michael Schumacher    Mercedes             1.32.656s   + 1.016
14.  Vitaly Petrov         Renault              1.32.734s   + 1.094
15.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1.33.119s   + 1.479
16.  Nick Heidfeld         Renault              1.33.805s   + 2.165
17.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1.34.821s   + 3.181
Q1 -----------------
18.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1.35.245s   + 2.575
19.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1.35.749s   + 3.079
20.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1.36.203s   + 3.533
21.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1.36.456s   + 3.786
22.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1.37.154s   + 4.484
23.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         1.37.484s   + 4.814
24.  Daniel Ricciardo      HRT-Cosworth         1.38.059s  + 5.389

Written by alonsoinferrari

9 luglio 2011 at 10:45 pm

GP Turchia Alonso riporta la Ferrari sul podio

leave a comment »

Fernando Alonso Ferrari 150 Italia Grand Prix Turkey Istanbul

8 maggio 2011 – Istanbul

Un terzo posto a dieci secondi dal vincitore, ma quel che più conta, è come è stato ottenuto, il ritmo di gara.

Al via Vettel prende il largo e farà gran parte della gara in solitaria senza nessun fastidio, Fernando Alonso è l’unico che riesce e regge il ritmo delle Red Bull, l’unico.

Sul finale l’ultimo duello con Webber superato in partenza, risuperato in gara nel valzer delle quattro soste dato il consumo delle gomme Pirelli.

Appunto alla fine cede a Webber il secondo posto guadagnato in pista, gli cede anche il giro più veloce, ma è un cambio di passo decisivo che da speranza, un terzo posto di consistenza più che dettato da fortunati episodi di gara o di “eventi meteo”.

GP Turchia, Ordine d'Arrivo - 8 maggio 2011 Pos Pilota Team Tempo / Gap
 1.  Vettel        Red Bull-Renault           1h30:17.558
 2.  Webber        Red Bull-Renault           +     8.807
 3.  Alonso        Ferrari                    +    10.075
 4.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    40.232
 5.  Rosberg       Mercedes                   +    47.539
 6.  Button        McLaren-Mercedes           +    59.431
 7.  Heidfeld      Renault                    +  1:00.857
 8.  Petrov        Renault                    +  1:08.168
 9.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +  1:09.300
10.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +  1:18.000
11.  Massa         Ferrari                    +  1:19.800
12.  Schumacher    Mercedes                   +  1:25.400
13.  Sutil         Force India-Mercedes       +     1 giro
14.  Perez         Sauber-Ferrari             +     1 giro
15.  Barrichello   Williams-Cosworth          +     1 giro
16.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +     1 giro
17.  Maldonado     Williams-Cosworth          +     1 giro
18.  Trulli        Lotus-Renault              +     1 giro
19.  Kovalainen    Lotus-Renault              +    2 giri
20.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +    2 giri
21.  Karthikeyan   HRT-Cosworth               +    3 giri
22.  Liuzzi        HRT-Cosworth               +    5 giri

Giro più veloce: Mark Webber RedBull 1:29.703

Written by alonsoinferrari

8 maggio 2011 at 7:03 pm

GP Turchia quinto tempo per Alonso

leave a comment »

Fernando Alonso - Ferrari box Istanbul Park

7 maggio 2011 – Istanbul

Un altra pole per Vettel, prima fila redbull, Fernando che parte sempre col quinto tempo ormai. Ironia della sorte dall’inizio della stagione 2011 è sempre partito con il quinto tempo in griglia…

Pos  Pilota                Team                 Tempo      Distacco
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m25.049s
 2.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m25.454s  + 0.405
 3.  Nico Rosberg          Mercedes             1m25.574s  + 0.525
 4.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m25.595s  + 0.546
 5.  Fernando Alonso       Ferrari              1m25.851s  + 0.802
 6.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m25.982s  + 0.933
 7.  Vitaly Petrov         Renault              1m26.296s  + 1.247
 8.  Michael Schumacher    Mercedes             1m26.646s  + 1.597
 9.  Nick Heidfeld         Renault              1m26.659s  + 1.610
10.  Felipe Massa          Ferrari              No time
11.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1m26.764s  + 1.154
12.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes 1m27.027s  + 1.417
13.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m27.145s  + 1.535
14.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1m27.236s  + 1.626
15.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m27.244s  + 1.634
16.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1m27.255s  + 1.645
17.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1m27.572s  + 1.962
18.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1m28.780s  + 1.767
19.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1m31.119s  + 4.106
20.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1m30.445s  + 3.432
21.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         1m30.692s  + 3.679
22.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1m30.813s  + 3.800
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m31.564s  + 4.551
24.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       No time

Written by alonsoinferrari

7 maggio 2011 at 2:32 pm

GP Cina gomme e strategie (sbagliate)

leave a comment »

China Grand Prix - Alonso Massa Ferrari F 150° Italia

17 aprile 2011 – Shanghai

Facile indicare strategie  a posteriori, a giochi fatti. Anche questo gran premio il podio era alla portata: cosa che hanno fatto gli avversari, della RedBull.  Redbullracing attenta a favorire di più il proprio campioncino, (regalando di fatto una facile vittoria, nelle battute finali, per degradazione pneumatici) invece di badare a non prendere rischi inutili, vista la superiorità tecnica in pista. Un Mark Webber trattato da secondo già dal primo granpremio che  si ritrova quasi in volata alla fine, proprio sul più titolato compagno di squadra: sarebbe stata veramente una bella beffa il sorpasso su Vettel all’ultimo giro!

Il dato tecnico più che palese, il degrado gomme dopo una quindicina di giri, sia con mescole cosidette “dure” sia “morbide”. L’ennesimo disastro di strategia, due sole soste, che s’è visto neanche  la RedBull stratosferica alla fine ha retto, così è tornato il “fenomeno” a fare da giustiziere alla già annunciata coppia ammazza campionato Vettel-RBR.  Da recriminare ad Alonso una partenza non perfetta a cui è seguita una corsa anonima dietro il suo compagno di squadra più in palla, nelle ultime fasi del gran premio ha dovuto contenere gli attacchi di  Schumacher.  Massa lui sì che può dire d’aver sorpassato Hamilton (e non ai box) e condurre il gran premio almeno in una fase con la Ferrari in testa. Poi la strategia delle due sole soste ha fatto il resto.

GP Cina, Ordine d'Arrivo - 17 aprile 2011 Pos Pilota Team Tempo / Gap 
 1.  Hamilton      McLaren-Mercedes           1h36:58.226
 2.  Vettel        Red Bull-Renault           +     5.198
 3.  Webber        Red Bull-Renault           +     7.555
 4.  Button        McLaren-Mercedes           +    10.000
 5.  Rosberg       Mercedes                   +    13.448
 6.  Massa         Ferrari                    +    15.840
 7.  Alonso        Ferrari                    +    30.622
 8.  Schumacher    Mercedes                   +    31.206
 9.  Petrov        Renault                    +    57.404
10.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +  1:03.273
11.  Di Resta      Force India-Mercedes       +  1:08.757
12.  Heidfeld      Renault                    +  1:12.739
13.  Barrichello   Williams-Cosworth          +  1:30.189
14.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +  1:30.671
15.  Sutil         Force India-Mercedes       +     1 lap
16.  Kovalainen    Lotus-Renault              +     1 lap
17.  Perez         Sauber-Ferrari             +     1 lap
18.  Maldonado     Williams-Cosworth          +     1 lap
19.  Trulli        Lotus-Renault              +     1 lap
20.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +    2 laps
21.  Glock         Virgin-Cosworth            +    2 laps
22.  Karthikeyan   HRT-Cosworth               +    2 laps
23.  Liuzzi        HRT-Cosworth               +    2 laps

Giro più veloce: Mark Webber RBR 1:38.993

Written by alonsoinferrari

17 aprile 2011 at 11:50 am

Pubblicato su GP Cina

Tagged with , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: